Circolari TP Pubblicate

Tematiche riguardanti i professionisti

14/05/2021
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha annunciato l’imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto attuativo dell’esonero contributivo riconosciuto nel 2021 a favore dei lavoratori autonomi e dei professionisti dalla “Legge di Bilancio 2021”. Con Messaggio n. 1911/2021, l’INPS ha comunicato che, nell’attesa della pubblicazione di tale decreto attuativo, il termine di versamento della prima rata dei contributi IVS dovuta da artigiani e commercianti, è prorogato al 20.8.2021.
30/04/2021
Con Risposta a interpello n. 292/2021, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che ai fini dell’applicazione del regime di tassazione separata al trattamento di fine mandato (TFM) erogato a un amministratore con incarichi speciali, è sufficiente che l’atto di assegnazione, avente data certa anteriore all’inizio del rapporto, riconosca genericamente il diritto al trattamento di fine mandato, demandando a un successivo atto del Consiglio di amministrazione la specificazione del relativo importo.
08/04/2021
L’art. 60, c. 7, DPR 633/1972, prevede la possibilità di rivalersi, nei confronti dei cessionari o committenti, dell’imposta o della maggiore imposta dovuta a seguito dell’attività di accertamento o rettifica dell’Amministrazione finanziaria. Il fornitore resta dunque inciso dalle sanzioni e dagli interessi, ma non della maggior IVA, che può essere recuperata addebitandola al cessionario o committente dell’operazione accertata o rettificata.
22/03/2021
Sulla GU n. 70/2021 è stato pubblicato il DL 41/2021, c.d. Decreto “Sostegni”, contenente misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici connesse all’emergenza da Covid 19. Tra le tante disposizioni contenute nel decreto, assumono particolare rilievo la nuova sospensione delle attività dell’Agente della riscossione (e i conseguenti nuovi termini di versamento relativi alle cartelle di pagamento e alle rate delle definizioni agevolate), l’annullamento automatico dei carichi d’importo non superiore a € 5.000 e la definizione agevolata delle comunicazioni di irregolarità relative ai periodi d’imposta 2017 e 2018.
05/03/2021
Con l’Ordinanza n. 5763/2021, depositata lo scorso 3.3.2021, la Corte di Cassazione ha confermato il proprio consolidato orientamento circa l’indeducibilità fiscale dei compensi agli amministratori non previamente stabiliti da un’apposita delibera assembleare, evidenziando vieppiù che tale determinazione deve intervenire anteriormente all’assemblea di approvazione del bilancio dell’esercizio in cui gli stessi sono stati erogati. La ratifica dei compensi assunta nel corso degli esercizi successivi, infatti, costituisce una violazione delle competenze attribuite all’assemblea societaria dalle norme civilistiche e, pertanto, non è sufficiente a legittimare la deduzione di tali costi.
19/02/2021
Con Circolare n. 12/2021, l’INPS ha reso le consuete indicazioni d’inizio anno sulle aliquote contributive, i minimali per l’accredito contributivo e il massimale annuo di reddito applicabili nel 2021 dai soggetti iscritti alla Gestione separata INPS. Al fine di finanziare la nuova ISCRO, la “Legge di Bilancio 2021” ha disposto l’aumento dell’aliquota contributiva posta a carico dei soggetti non iscritti ad altre forme pensionistiche obbligatorie.
05/02/2021
Con DM 4.12.2020, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fissato termini e modalità per il versamento dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture elettroniche emesse dal 1.1.2021. Con Provvedimento 4.2.2021, prot. n. 34958, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità operative per l’integrazione delle fatture elettroniche erroneamente non assoggettate all’imposta di bollo, nonché le procedure e le tempistiche a disposizione dei contribuenti per la consultazione e la variazione dei dati proposti dall’Agenzia delle Entrate.
22/01/2021
L’art. 1, commi da 595 a 597, L. 178/2020, c.d. “Legge di Bilancio 2021”, introduce gravi restrizioni all’applicazione del regime fiscale delle locazioni brevi, prevedendo un limite quantitativo oltre il quale la locazione di immobili abitativi per periodi non superiori a 30 giorni si presume attività d’impresa, con l’insorgere di tutti i conseguenti obblighi fiscali e previdenziali e tassazione ordinaria IRPEF.
08/01/2021
Sul SO n. 46/L alla GU n. 322/2020 è stata pubblicata la L. 178/2020, c.d. “Legge di Bilancio 2021”, contenente molteplici novità di natura fiscale, in gran parte applicabili dal 1.1.2021. Esaminiamo di seguito, per brevi flash, le principali disposizioni in materia di reddito di lavoro autonomo; seguiranno approfondimenti in funzione dell’importanza e dell’urgenza.
11/12/2020
Al fine di supportare i contribuenti colpiti dall’emergenza epidemiologica da Covid 19, nel corso dell’anno sono stati emanati svariati provvedimenti volti a sospendere la notifica e il pagamento delle somme iscritte a ruolo. Da ultimo, il Decreto “Ristori-quater” ha introdotto alcune nuove importanti misure relativamente alle rate 2020 delle definizioni agevolate e ha modificato la disciplina della dilazione di pagamento delle somme iscritte a ruolo.